Get Adobe Flash player


 

CHI SIAMO:

 

Questo è il fleet Regia Marina, costituito da tutti i giocatori di Navyfield italiani o che perlomeno parlino e capiscano l'italiano. Essendo questo l'unico fleet di gioco costituito da giocatori italiani, siamo molto richiesti e in forte espansione. 


Siamo un gruppo molto affiatato e soprattutto con tanti utenti attivi: organizziamo spesso eventi tra di noi per variare l'ambiente di gioco e soprattutto riusciamo ad intenderci velocemente. Non crediate siamo utenti novellini, anzi molti di noi godono di una grande reputazione in gioco e sono molto esperti.


Per alleviare lo stress di gioco e rendere il tutto più divertente, ci siamo conosciuti e parliamo spesso tramite vari programmi di chat vocale o anche qui nel sito. La comunicazione all' interno del fleet per noi è molto importante e infatti invitiamo tutti i nuovi iscritti a condividere le proprie esperienze di gioco per impararne di nuove. Grazie a questo ed altri vantaggi, ognuno dei componenti della Regia Marina ha potuto crescere molto velocemente e soprattutto con delle ottime basi!

 

UN PO' DI STORIA:

 

Questo fleet nasce a novembre 2012 con l'unione dei due ex server Nebraska e Kaiser nel nuovo Enterprise. In origine sui due server vi erano per ognuno un fleet italiano, nel Nebraska in novellino "Made In Italy" e nel Kaiser il veterano "Regia marina". Grazie all'unione dei due server e all'incontro dei due fleet è nato un grande gruppo unito e forte perchè formato da gente seria e affidabile, in nuovo fleet "Regia Marina". 

 

COME SIAMO ORGANIZZATI:

 

Il fleet è suddiviso in squadre secondo il seguente schema: 

CFB

   Navi da guerra   

CFI

   Supermarina   
 
                            
 

CFR

   Reclute   
 

 Main Fleet 

Extra

 Ogni nuovo utente, ai primi passi nel mondo di Navyfield, verrà immesso nella squadra delle Reclute fino al raggiungimento di una soglia di 1500 battaglie (tra vinte e perse). Dopo potrà passare al livello superiore, le Navi da guerra. In questa fase l'utente metterà in pratica tutte le nozioni che avrà imparato da recluta, con navi più serie come BB o CV.  E' importante che il giocatore possa imparare ad utilizzare bene sia nave che crew, non sarà un lavoro facile ma alla fine sarà in grado di meritare una nave di classe 6, il massimo grado di potenza. Grazie a questo importate passo, unito ad una ottima fedeltà nel fleet, il giocatore potrà entrare nella squadra elite della Regia Marina, la Supermarina. In questa squadra troverai le punte del fleet, quelli in grado di partecipare agli Harbour Assault e ad altre sfide che si presenteranno. Godrai ora di una ottima notorietà e molti utenti potranno fare affidamento su di te. 

 

OBIETTIVI:

 

"Più siamo e meglio è". Questo è l' obiettivo del fleet. Riunire tutti (o quasi) gli utenti italiani del gioco nel server americano Enterprise in modo da potersi dare una mano per avanzare più facilmente nella carriera. Ricordo che quando si è in compagnia si gioca meglio e ci si diverte di più!

Ovviamente non ci fermiamo solo a questo ma puntiamo ad essere forti abbastanza da poter conseguire fleet war e harbour assault (per quest' ultimo, il porto di Taranto è una priorità). Impresa impossibile? No. Posso dirvi che ogni utente freme per poter portare questo fleet tra i più considerati del gioco e grazie a questa determinazione abbiamo disputato tornei ed incontri vincendo partite e perdendone ma sempre dignitosamente.